GIARDINO/ORTO MESE PER MESE: GIUGNO (prima parte)

[fusion_builder_container hundred_percent=”no” hundred_percent_height=”no” hundred_percent_height_scroll=”no” hundred_percent_height_center_content=”yes” equal_height_columns=”no” menu_anchor=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” status=”published” publish_date=”” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_position=”center center” background_repeat=”no-repeat” fade=”no” background_parallax=”none” enable_mobile=”no” parallax_speed=”0.3″ video_mp4=”” video_webm=”” video_ogv=”” video_url=”” video_aspect_ratio=”16:9″ video_loop=”yes” video_mute=”yes” video_preview_image=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” margin_top=”” margin_bottom=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=””][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_3″ layout=”1_3″ spacing=”” center_content=”yes” link=”” target=”_self” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” background_image_id=”” background_color=”” background_image=”” background_position=”left top” undefined=”” background_repeat=”no-repeat” hover_type=”none” border_size=”0″ border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” border_radius_top_left=”” border_radius_top_right=”” border_radius_bottom_left=”” border_radius_bottom_right=”” box_shadow=”no” box_shadow_vertical=”” box_shadow_horizontal=”” box_shadow_blur=”0″ box_shadow_spread=”0″ box_shadow_color=”” box_shadow_style=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” margin_top=”” margin_bottom=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no”][fusion_imageframe image_id=”5246|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/05/giardino_foto_2_mese_giugno-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_separator style_type=”none” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” sep_color=”” top_margin=”20px” bottom_margin=”20px” border_size=”” icon=”” icon_circle=”” icon_circle_color=”” width=”” alignment=”center” /][fusion_imageframe image_id=”5247|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/05/bonsai_foto_1_mese_giugno-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Bonsai Ficus microcarpa ‘Ginseng’

[/fusion_text][fusion_separator style_type=”none” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” sep_color=”” top_margin=”20px” bottom_margin=”20px” border_size=”” icon=”” icon_circle=”” icon_circle_color=”” width=”” alignment=”center” /][fusion_imageframe image_id=”5248|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/05/rose_foto_1_mese_giugno-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Roald Dahl

[/fusion_text][fusion_separator style_type=”none” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” sep_color=”” top_margin=”20px” bottom_margin=”20px” border_size=”” icon=”” icon_circle=”” icon_circle_color=”” width=”” alignment=”center” /][fusion_imageframe image_id=”5277|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/05/arabis-1-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Arabis caucasica

[/fusion_text][/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”2_3″ layout=”2_3″ spacing=”” center_content=”no” link=”” target=”_self” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_image_id=”” background_position=”left top” background_repeat=”no-repeat” hover_type=”none” border_size=”0″ border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” border_radius=”” box_shadow=”no” dimension_box_shadow=”” box_shadow_blur=”0″ box_shadow_spread=”0″ box_shadow_color=”” box_shadow_style=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” margin_top=”” margin_bottom=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no”][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Balconi e terrazzi: sempre in tempo per fare l’orto.

Le temperature salgono e le piante in vaso sul terrazzo hanno bisogno di continue annaffiature per sopperire alla crescente attività vegetativa. Si può ancora fare l’orto in terrazzo utilizzando dei contenitori con apposito terriccio e seminare direttamente pomodori, zucche, cetrioli, sedano, prezzemolo, melanzane. Curate il verde verticale facendo arrampicare l’edera o altri rampicanti nei luoghi dove volete e se necessario utilizzate dei legacci per fermare i giovani rametti.

Bonsai: mantenere la forma.

I bonsai a foglia caduca con fogliame delicato come gli aceri e quelli da interno vanno collocati in un luogo riparato dai raggi solari diretti. La pinzatura va effettuata costantemente in modo da evitare che la piante esca dalla forma prestabilita. Bisogna rinvasare i bonsai da interno e quelli sfioriti ed effettuare un’abbondante concimazione. In caso di attacchi fungini o parassitari bisogna intervenire con prodotti adeguati.

La manutenzione del giardino.

Continuate ad eliminare le erbe infestanti con la zappa o un sarchiello, facendo attenzione a non danneggiare le radici poco profonde e, dopo aver zappettato, spianate con il rastrello; se necessario spargete un fertilizzante idoneo o del terriccio fresco. Quando seminate ricordatevi che la distanza tra le piante non deve essere inferiore ai 20cm per le specie più piccole e di almeno 30cm per quelle più grandi. Tagliate le piante primaverili che hanno terminato la fioritura (Myosotis detta anche “non ti scordar di me, Matthiola più conosciuta come “violacciocche”). Preparate le aiuole e le bordure per la messa a dimora di piante erbacee a fioritura estivo-autunnale ed aumentate le annaffiature.

Alberi, arbusti e piante rampicanti.

Nel mese di giugno abbiamo ancora delle preziose fioriture. La magnolia grandiflora apre i suoi enormi e profumati fiori bianchi e fioriscono: Liriodendron tulipifera, Bignonia capreolata, Nerium oleander, Cotinus coggygria, Weigela, Abelia, ecc… .

Intervenire per regolare la vegetazione accorciando le fruste dei glicini per due terzi della lunghezza; asportare con le mani i fiori appassiti dei rododentri, rispettando i giovani germogli. Scorciare i rami del Cercis siliquastrum e dei lillà; tagliare le siepi di: ilex aqufolium, Berberis stenophylla e darwinii, Chamaecyparis lawsoniana, Crataegus oxyacantha, Elaeagnus angustifolia, Thuya plicata. Le piante giusta forbice e quelle formate secondo l’arte topiaria vanno potate per mantenere la forma. I nuovi getti delle piante rampicanti, o di quelle allevate come tali, vanno legati non appena saranno diventati abbastanza consistenti.

Prestare attenzione particolarmente alle cocciniglie ed utilizzare idonei antiparassitari per limitarne la diffusione. Somministrare ad intervalli regolari un fertilizzante liquido e proteggere le zone sovrastanti le radici per evitare che il caldo eccessivo le danneggi. Le piante messe a dimora nel corso della primavera devono essere continuamente irrigate poiché una carenza d’acqua potrebbe comprometterne l’attecchimento.Nelle regioni più calde iniziate la “toilette”delle Palme; queste piante possono essere trapiantate adesso aggiungendo un buon terriccio di letame.

Le bulbose riposano.

Le bulbose primaverili appassiscono definitivamente ed entrano nel ciclo di riposo. Estirpare i bulbi con una vanga-forca, selezionarli eliminando tutti quelli che hanno delle alterazioni o malattie; pulire i rimanenti ed immagazzinarli in cassette lontano dai topi avendo cura di dividerli per specie. Nel terreno vanno lasciati i crocus ed i narcisi inselvatichiti; che possono essere divisi e spostati, nel caso ponendoli in profondità in un terreno ben lavorato con abbondante letame maturo. È ancora possibile piantare Canna indica, Begonia tuberosa, Dahila, Sternbergia, Crocosmia. In caso di piogge scarse è indispensabile irrigare abbondantemente i gladioli. Gli iris sono in piena fioritura e bisogna segnare con una canna le piante più belle così in seguito non ci saranno problemi ad individuare quelle da moltiplicare; asportare gli steli man mano che sfioriscono e, se le foglie sono rosicchiate, intervenire con un prodotto lumachicida.

Rose: fiori per la casa.

Le rose sono in piena fioritura, tagliare i fiori appena appassiscono per favorire la formazione di nuovi boccioli. Si possono raccogliere i fiori per abbellire le proprie case., tagliando in prossimità della seconda foglia partendo dalla base dello stelo. Annaffiare frequentemente evitando il più possibile di bagnare le foglie; sarchiare e rastrellare il terreno per eliminare le infestanti e interrompere le capillarità. Nelle regioni più fredde del nord, specialmente nelle zone alpine, si è ancora in tempo per migliorare la fioritura delle rose a grandi fiori, sia qualitativamente che quantitativamente, eliminando tutte le gemme floreali in eccesso. Agli ibridi delle rose Tea togliere anche tutti i getti laterali il più presto possibile ed alle rose multiflora tagliare il bocciolo al centro per permettere al corimbo di espandersi in modo uniforme. Effettuare i trattamenti antiparassitari per prevenire la ruggine, lo iodio, la peronospora, i danni da afidi, tortricidi cocciniglie e ragnetto rosso.

Erbacee perenni.

In questo mese si possono seminare: Acanthus Aquilegia, Althaea, Aster, Coreopsis, Digitalis, Delphinium, Chrisanthemum, Lupinus, Papaver, Rudbeckia. Per avere piante sempre rigogliose bisogna avvalersi di alcuni accorgimenti: spuntare i fusticini per avere cespi più ramificati, più compatti e con un numero maggiore di fiori, acorciare gli steli che hanno terminato la fioritura (aubretia, Arabis, Cerastium, Iberis…) per ottenere una crescita più vigorosa e compatta. Iniziare le serchiature al terreno tra le piante ed effettuare una pacciamatura con torba o erba disseccata. Bisogna collocare tempestivamente i necessari tutori alle piante di taglia più elevata per evitare che cadano al suolo con il vento e la pioggia. Riunite in posti riparati ed asportate le eventuali foglie ingiallite.

[/fusion_text][fusion_button link=”https://millepiante.it/shop/” text_transform=”” title=”Guida a giardino e orto” target=”_self” link_attributes=”” alignment=”center” modal=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” color=”custom” button_gradient_top_color=”” button_gradient_bottom_color=”” button_gradient_top_color_hover=”#bebdbd” button_gradient_bottom_color_hover=”#bebdbd” accent_color=”” accent_hover_color=”#0b6532″ type=”” bevel_color=”” border_width=”” size=”” stretch=”default” shape=”” icon=”” icon_position=”left” icon_divider=”no” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]Per ulteriori informazioni visita il nostro shop con tutte le nostre pubblicazioni[/fusion_button][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]