GIARDINO/ORTO MESE PER MESE: AGOSTO (prima parte)

[fusion_builder_container hundred_percent=”no” hundred_percent_height=”no” hundred_percent_height_scroll=”no” hundred_percent_height_center_content=”yes” equal_height_columns=”no” menu_anchor=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” status=”published” publish_date=”” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_position=”center center” background_repeat=”no-repeat” fade=”no” background_parallax=”none” enable_mobile=”no” parallax_speed=”0.3″ video_mp4=”” video_webm=”” video_ogv=”” video_url=”” video_aspect_ratio=”16:9″ video_loop=”yes” video_mute=”yes” video_preview_image=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” margin_top=”” margin_bottom=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=””][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_3″ layout=”1_3″ spacing=”” center_content=”no” link=”” target=”_self” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_image_id=”” background_position=”left top” background_repeat=”no-repeat” hover_type=”none” border_size=”0″ border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” border_radius=”” box_shadow=”no” dimension_box_shadow=”” box_shadow_blur=”0″ box_shadow_spread=”0″ box_shadow_color=”” box_shadow_style=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” margin_top=”” margin_bottom=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no”][fusion_imageframe image_id=”5409|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/08/bonsai-foto-2-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Bonsai

[/fusion_text][fusion_imageframe image_id=”5411|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/08/Abelia-rupetris-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Abelia rupestris

[/fusion_text][fusion_imageframe image_id=”5413|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/08/Narcissus-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Narcissus

[/fusion_text][fusion_imageframe image_id=”5416|medium” max_width=”” style_type=”” blur=”” stylecolor=”” hover_type=”none” bordersize=”” bordercolor=”” borderradius=”” align=”none” lightbox=”no” gallery_id=”” lightbox_image=”” lightbox_image_id=”” alt=”” link=”” linktarget=”_self” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]https://millepiante.it/wp-content/uploads/2019/08/innesto-ad-occhio-dormiente-225×300.jpg[/fusion_imageframe][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

fonte: http://studioagronomico.altervista.org/innesto.htm

[/fusion_text][/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”2_3″ layout=”2_3″ spacing=”” center_content=”no” link=”” target=”_self” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_image_id=”” background_position=”left top” background_repeat=”no-repeat” hover_type=”none” border_size=”0″ border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” border_radius=”” box_shadow=”no” dimension_box_shadow=”” box_shadow_blur=”0″ box_shadow_spread=”0″ box_shadow_color=”” box_shadow_style=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” margin_top=”” margin_bottom=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no”][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”default” rule_size=”” rule_color=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=””]

Bonsai – potare.

Porre le piante a foglia caduca in una zona semi-ombrosa e ventilata, quelle sempreverdi devono essere esposte all’azione diretta dei raggi del sole; prestando particolarmente attenzione alle annaffiature. Operare una potatura di sfoltimento, evitare di concimare ed effettuare i trattamenti fitosanitari solo all’occorrenza.

La manutenzione del giardino.

Nelle aiuole a fiori misti incominciare a tagliare, non appena sbocciano, i fiori adatti ad essere essiccati. Gli Iris a fioritura precoce che sono diventati troppo folti possono essere divisi: accorciare le foglie a circa un terzo della loro lunghezza; sezionare i rizomi scegliendo le parti più interne; piantare le porzioni a circa 30/45 cm di distanza tra loro. Si possono effettuare talee di garofani e propaggini con gli steli laterali di garofani da bordura. Bisogna continuare ad eliminare le erbe infestanti con la zappa o un sarchiello, facendo attenzione a non danneggiare le radici poco profonde e, dopo aver zappettato, spianate con rastrello; se necessario spargete un fertilizzante idoneo e del terriccio fresco.

La serra: è tempo di pulizia.

In questo periodo sono ambienti poco utilizzati; provvedere alla manutenzione, alle opportune pulizie e disinfezioni.

Alberi, arbusti e piante rampicanti. 

È bene continuare con regolari annaffiature delle piante; tenere ben zappettata l’area intorno alla base del tronco per rompere le capillarità e limitare così l’evaporazione anche con una buona pacciamatura. È il momento di fare le talee semilegnose, cioè di raccogliere i getti che hanno iniziato la lignificazione e farci delle talee. Con questo metodo è possibile moltiplicare diversi arbusti: Berberis, Buddleia, Cotoneaster, Erica, Deutzia, Prunus laurocerasus, Hibiscus. Per favorire il radicamento, bisogna utilizzare un’apposito ormone in polvere da applicare alla base delle talee. Nonostante l’eccessivo caldo di questo periodo si osservano ancora numerose specie in fiore: Abelia rupestris, Buddleia alternofolia e davidii, Calycanthusfloridus, Caryopteris mastacanthus, Ceanothus, Clematys, Clerodendrum trichotomum, Desmodum penduliflorum, Cotinusb coggygria, Hibiscus syriacus, Hydrangea hortensis, Lagestroemia indica, Rhus typhina laciniata, Spiraea bumalda. I temporali che normalmente arrivano in questo periodo rinfrescano l’aria ed il terreno facendo così superare la crisi di trapianto alle piante messe a dimora in primavera. A fine mese si può iniziare a piantare le conifere e gli arbusti sempreverdi affinchè si affranchino bene prima dell’inizio del grande freddo. Sempre alla fine del mese è possibile iniziare la rinzollatura dei sempreverdi e delle latifoglie e successivamente irrigare ogni 4 o 5 giorni. Le siepi di ligustro, faggio, tasso, agrifoglio, carpino, vanno adeguatamente potate per favorire la nuova vegetazione; i cespugli di lavanda che hanno terminato la fioritura vanno sfrondati leggermente con le apposite cesoie e bisogna eliminare il legno vecchio dalle piante rampicanti, legando i nuovi rami così da ottenere la forma desiderata. Continuare la potatura verde per quelle piante allevate a piramide come melo e pero. Recidendo i polloni nel loro punto di origine e se volete riprodurle potete prelevare le talee. È il momento dell’innesto a spacco delle azalee e dei rododendri; le piante acidofine hanno bisogno di molta acqua anche nebulizzata sulle foglie.

Bulbose – piantare.

Nella seconda decade del mese si può incominciare a piantare in piena terra Narcissus, Crocus, Helleborus, Ranunculus, Anemone, Iris rizomatosi. I rizomi vanno divisi e piantati a 25 cm l’uno dall’altro. Per avere una fioritura in casa già a dicembre-gennaio bisogna porre i bulbi in ciotole di fibra o di altro materiale e conservare in un luogo buio per tre o quattro mesi; ogni tanto bisogna bagnare i recipienti per tenerli leggermente umidi.

Rose: zappettare e sarchiare.

Per limitare l’evaporazione dal terreno e la nascita di erbe infestanti bisogna continuare le zappettature e fare le sarchiature. In questo periodo le rose si possono moltiplicare con innesto ad occhio dormiente su selvatico ed anche per messo di talea, meglio se munita di tallone (effettuabile solo su alcune varietà). Distribuire un concime ternario da interrare con una leggera zappettatura ed annaffiare abbondantemente facendo molta attenzione a non bagnare le foglie per non favorire l’insorgere di malattie fungine; controllare lo stato di salute delle piante e, se necessario, intervenire con appositi antiparassitari. Asportare i fiori ormai appassiti per evitare la produzione di eventuali frutti che impediscano la formazione di nuovi boccioli fiorali; tagliando sopra la seconda foglia. Numerose cultivar possono essere innestate ad occhio dormiente.

Erbacee perenni: irrigare.

Le Dalie sono in piena fioritura; per avere fiori più grandi e tinte più spiccate intervenire con fertirrigazioni di potassio quando si formano i primi boccioli. Durante i periodi di siccità bisogna irrigare abbondantemente e, per quelle varietà più vigorose, occorre predisporre degli appositi tutori. A metà mese si può cominciare a riprodurre i gerani: preparando delle talee lunghe circa 10 cm, dopo tagliate vanno fatte asciugare per qualche ora, dopodiché vanno private delle foglie lasciando intatto il germoglio apicale e interrate in contenitori con un terriccio molto sabbioso. I contenitori vanno messi all’ombra annaffiando moderatamente.

[/fusion_text][fusion_button link=”https://millepiante.it/shop/” text_transform=”” title=”Guida a giardino e orto” target=”_self” link_attributes=”” alignment=”center” modal=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” color=”custom” button_gradient_top_color=”” button_gradient_bottom_color=”” button_gradient_top_color_hover=”#bebdbd” button_gradient_bottom_color_hover=”#bebdbd” accent_color=”” accent_hover_color=”#0b6532″ type=”” bevel_color=”” border_width=”” size=”” stretch=”default” shape=”” icon=”” icon_position=”left” icon_divider=”no” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]Per ulteriori informazioni visita il nostro shop con tutte le nostre pubblicazioni[/fusion_button][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]